CDR973AX

102,00 + IVA

In stock

CDR973AX -  FOTOCELLULA A SUPERFICIE CON CONTENITORE ANTIURTO IP66 PORTATA 15M

CDR973AX - FOTOCELLULA CON CONTENITORE IN ALLUMINIO IP66
Portata massima 15m
Alimentazione 12/24Vac-dc
Grado di protezione IP66
Proiettore e ricevitore alloggiati in contenitori di alluminio a tenuta
d’acqua. Verniciatura ad alta resistenza. Ottica montata su snodi
autofrizionati, regolabile sia orizzontalmente, potendo compiere una
rotazione di ± 90°, che verticalmente con una rotazione possibile di
± 30° rispetto alla posizione standard.
Possibilità di collegare un massimo di 3 coppie di fotocellule
sincronizzando la trasmissione (sistema multiplexato).

FOTOCELLULE A SUPERFICIE
Il kit contiene una coppia di fotocellule in contenitore di alluminio
con 2 pressatubi.

 

Compara

CDR973AX –  FOTOCELLULA A SUPERFICIE CON CONTENITORE ANTIURTO IP66 PORTATA 15M

CDR973AX – FOTOCELLULA CON CONTENITORE IN ALLUMINIO IP66
Portata massima 15m
Alimentazione 12/24Vac-dc
Grado di protezione IP66
Proiettore e ricevitore alloggiati in contenitori di alluminio a tenuta
d’acqua. Verniciatura ad alta resistenza. Ottica montata su snodi
autofrizionati, regolabile sia orizzontalmente, potendo compiere una
rotazione di ± 90°, che verticalmente con una rotazione possibile di
± 30° rispetto alla posizione standard.
Possibilità di collegare un massimo di 3 coppie di fotocellule
sincronizzando la trasmissione (sistema multiplexato).

FOTOCELLULE A SUPERFICIE
Il kit contiene una coppia di fotocellule in contenitore di alluminio
con 2 pressatubi.

BARRIERE ALL’INFRAROSSO
AD OTTICHE ORIENTABILI FULL CLASS 3

ALIMENTAZIONE 12/24Vac-dc
PORTATA MASSIMA IN OGNI CONDIZIONE 15 METRI
CONFORME ALLE NORME DI SICUREZZA EN12978, CATEGORIA 3
DELLA EN13849-1 E TIPO 2 DELLA EN61496-2
OTTICHE SCHERMATE – IMMUNITÁ AI DISTURBI AUMENTATA

CDR 973AX definisce una gamma di sistemi di sicurezza a raggio infrarosso di ultima
generazione, specifici per la «protezione» di passaggi carrai e pedonali dotati di
sistemi automatici di apertura e chiusura. L’apparecchiatura si avvale di un rinnovato
sistema ottico di trasmissione che rispetta un angolo di emissione all’infrarosso
±5°. La gestione sia della parte trasmittente che di quella ricevente è stata realizzata
tramite microcontrollore, ottenendo il vantaggio di una maggiore precisione nella
generazione degli impulsi trasmessi via infrarosso i quali, modulati secondo un
protocollo digitale che permette il trasferimento di informazioni dal trasmettitore al
ricevitore, eliminano il rischio di accecamenti causati da altri sistemi ad infrarosso
che lavorano sulla stessa frequenza e posti nelle vicinanze. Un’apparecchiatura di
classe superiore per soddisfare tutte le esigenze di installazione.

Descrizione tecnica fotocellula CDR973AX

Trasmissione infrarosso mediante modulazione digitale del segnale portante.
Ricezione con demodulazione e decodifica del protocollo, per riconoscimento del
dispositivo trasmettitore.
Possibilità di collegare fino a 3 dispositivi in cascata, multiplexando la trasmissione,
senza avere interferenza; la selezione viene fatta mediante un dip-switch a tre vie
posto sia su TX che su RX collegando i tre trasmettitori tra di loro mediante cavo a
due conduttori (sincronismo); nessuna connessione aggiuntiva è richiesta sui ricevitori.
Doppi relè su ricevente, pilotati con controllo digitale per incrementare la sicurezza
(controllo dello stato di riposo/allarme).
Jumper per selezionare la modalità contatto di uscita (contatto puro, N.C. o con
resistenza 8,2kΩ).

Possibilità di selezionare il ritardo al rilascio mediante dip-switch (0,2 s o 3 s).
LED ad alta intensità (sul ricevitore) per agevolare la centratura delle ottiche.
2 LED di segnalazione sul ricevitore:
– verde – acceso indica fotocellula a riposo;
– rosso – fotocellula in allarme, lampeggiante indica fotocellula guasta.
Alimentazione rinforzata per tollerare tensioni fino a 40Vdc o 28Vac.

FOTOCELLULE IN CLASSE 3

La parte circuitale è stata realizzata secondo gli standard indicati dalla normativa per apparecchi appartenenti alla categoria 3 della EN ISO 13849-1 (aggiornamento della EN954-1).
A livello pratico è valsa la necessità di garantire una maggiore immunità ai disturbi in ambienti di lavoro sempre più inquinati da elementi perturbanti.
Questo ha portato all’evoluzione tecnica sia della parte trasmittente che di quella ricevente basata su criteri di «resistenza al guasto singolo» .
Questi accorgimenti garantiscono il mantenimento della sicurezza anche in caso di problemi elettrici ad uno qualsiasi dei componenti all’interno del dispositivo (TX o RX).

ACCESSORI CDR999

SEL50
Colonnina in alluminio anodizzata di altezza 55 cm, un modulo per i dispositivi APRO/FOTOCELLULE e PASSO.
Conf. da 2 pz.
SEL120
Colonnina in alluminio anodizzata di altezza 120 cm, un modulo per i dispositivi APRO/FOTOCELLULE e PASSO.
SEL120D
Colonnina in alluminio anodizzata di altezza 120 cm, due moduli per i dispositivi APRO/FOTOCELLULE e PASSO

Informazioni aggiuntive

Peso 5 kg
Dimensioni 0,40 × 0,40 × 0,40 m
Be the first to review “CDR973AX”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Reviews

There are no reviews yet.

See It Styled On Instagram

    No access token

Main Menu